Turismo e ripartenza estiva 2021, è tempo di rinascita

L’estate 2021 è alle porte e tutto deve essere organizzato al meglio per una solida ripartenza estiva.

Dopo lo scorso anno abbiamo visto quanto sia stato fondamentale l’impatto del digitale nelle nostre vite, e quanto lo sia tuttora, in una situazione di emergenza globale. E quella sottile linea tra virtuale e reale è pian piano diventata meno sfumata e più complementare.

Nuove abitudini, nuovi comportamenti, nuove realtà condivise.

In questo processo di continuo cambiamento anche il turismo ha dovuto reinventarsi, con l’adozione di misure preventive alla diffusione della pandemia, unite a una comunicazione incentrata su concetti chiave quali sicurezza, qualità ed empatia.

 

Trasformare le criticità in opportunità

 

“È nella crisi che nascono l’inventiva, le scoperte e le grandi strategie” diceva Albert Einstein. Ed è proprio così: nei momenti di crisi, dove la routine è sconvolta e necessitiamo di nuove soluzioni, le criticità si possono trasformare in nuove opportunità.

Ideas

La comunicazione assume un valore ancora più importante in questo scenario: mai come prima c’è stato il bisogno di comunicare vicinanza e sostenibilità a livello universale. Per le aziende questo implica il saper costruire e mantenere relazioni di valore, aumentando il coinvolgimento della propria audience, creando connessioni, attraverso l’integrazione della comunicazione digitale.
Il settore turistico in tutto ciò deve saper cogliere i vantaggi del web e dei social media, coinvolgere maggiormente i propri fan e follower, attirarne di nuovi, farsi sentire vicini, ascoltare e raccontarsi. Quindi prepararsi al meglio per la nuova stagione estiva 2021.


Quali strategie e azioni implementare per una riapertura efficace di hotel e strutture ricettive?

 

Real Web ha realizzato nell’estate 2020 alcune tra le campagne marketing più performanti nel settore turistico trentino, puntando sulla fidelizzazione e, innanzitutto, sul ritorno dei clienti tradizionali. Abbiamo applicato le migliori tecniche di marketing automation, aumentando le prenotazioni e le richieste di disponibilità.
Con gli hotel abbiamo lavorato per sviluppare, in anticipo su tutti, nuovi prodotti e nuovi servizi, grazie ad un territorio unico.

Anche se nell’estate 2021 potremo contare sulla diffusione dei vaccini, è importante ottimizzare la sicurezza e la qualità del servizio, come già fatto l’anno scorso ma con più intensità: quindi tutte le azioni effettuate per fruire al meglio gli spazi dell’hotel, o della struttura ricettiva, secondo i protocolli di sanificazione.

In parallelo è necessario comunicare quanto si è fatto, e quanto si sta facendo, attraverso una costante comunicazione integrata sui propri canali online, che punti a migliorare awareness, loyalty ed engagement, integrando contenuti organici a campagne pubblicitarie e di email marketing.

A tutto ciò si aggiunge l’elemento magico dello storytelling: comunicare in modo autentico e coinvolgente la qualità dei propri servizi e dell’ospitalità, ma non solo, raccontando anche tutto ciò che c’è attorno, come il territorio e le varie attività disponibili.

Unito a questo si trova uno degli ingredienti chiave più importanti da applicare alla strategia: il rinnovo e ampliamento dei servizi e delle offerte relative al benessere.
Da quanto emerso infatti dai dati sul turismo dell’estate scorsa è evidente il forte desiderio di contatto con la natura: sempre più turisti ricercano luoghi lontani dalla ressa che possano offrire esperienze immersive legate al territorio, alla cultura e alle tradizioni locali.

Anche quest’anno quindi, come già fatto in passato, gli hotel devono riuscire ad attuare e promuovere la loro organizzazione a misura di vacanze sicure garantite ad esempio da: pulizie intense degli ambienti, servizi su prenotazione, spazi dedicati, il servizio al tavolo al posto del buffet, percorsi differenziati di entrata ed uscita, modalità di check-in e check-out digitali, diverse attività all’aperto personalizzate alla scoperta del territorio e della relazione con l’ambiente naturale e l’utilizzo di Voucher per pacchetti esclusivi.

 

Tra queste si aggiunge anche la modalità flexi booking: un’opzione molto utile che permette di modificare le prenotazioni con più flessibilità, meno costi e più tempo.

Novità di grande tendenza è l’introduzione dello smart working hotel: la nuova proposta innovativa che permette agli hotel di rendere disponibili, a lavoratori e aziende, le proprie stanze e servizi. Il tutto per più settimane o anche solo durante il giorno.

 

Fin qui tutto bene, ma quali sono i risultati reali attesi da una strategia di marketing digitale per il turismo?

 

Nel nostro caso nell’estate 2020, in vista della riapertura di diverse realtà turistiche, abbiamo messo a disposizione delle strutture ricettive i nostri servizi con una strategia mirata, superando di fatto le difficoltà e le incertezze del periodo Covid.

Estate 2020 Report

I risultati sono stati molto soddisfacenti: le campagne di email marketing e di advertising hanno generato un incremento positivo, con un ritorno sull’investimento moltiplicato di dieci volte. Sono aumentate anche le richieste e le prenotazioni verso gli hotel da parte di clienti fedeli ma anche di nuovi clienti acquisiti.

Crediamo fermamente nella prossima ripartenza del turismo, con un rilancio preparato con professionalità ed una buona strategia di marketing e comunicazione ad hoc, creata e sviluppata su misura secondo le necessità di ogni realtà turistica.

È tempo di stare al passo del cambiamento, di reagire, di ripartire.

È tempo di rinascita. Ripartiamo insieme!

 

Abbiamo molto da condividere con te

Ti abbiamo inviato una mail per confermare l'iscrizione. Ancora un click e sarai dei nostri.
Sembra che manchi qualcosa. Controlla i campi!

Lascia un commento

9 + 9 =