Nel silenzio della quarantena vince la creatività

Per diverse destinazioni e strutture ricettive le festività pasquali sono state l’occasione di utilizzare gli strumenti di comunicazione digitale per avvicinarsi maggiormente alle persone.

Comunicare con loro, farle sentire più vicine ai luoghi che sono da sempre stati meta delle loro vacanze è stata la sfida che ogni struttura e destinazione ha dovuto affrontare.

L’obiettivo comune era quello di far ricordare e permettere a tutti di sognare la propria vacanza ideale, continuando a mantenere vivo il desiderio di partire. L’intento generalizzato e ben riuscito è stato un accorciamento della distanza fisica imposta dal lockdown, in modo da riallacciare il contatto diretto con i turisti che in quel momento erano impossibilitati a viaggiare. In tutta la fase Covid-19 si è dovuti ricorrere ad una creatività “digitalizzata”, le idee brillanti ed innovative sono diventate il motore della comunicazione “a distanza”.

La località svizzera di Graubünden ha da sempre evitato di menzionare esplicitamente l’emergenza Coronavirus o la pandemia che colpiva indistintamente tutti. Si è messa in gioco proponendo attività che mettessero in evidenza le sue caratteristiche e la sua storia attraverso i cinque sensi: per l’olfatto ha dato la possibilità di acquistare un cuscino ripieno di trucioli di pino cembro, per la vista ha proposto un quiz fotografico, per l’udito ha condiviso una playlist su Spotify e una serie di audio storie per i più piccoli, per il tatto ha permesso a tutti di seguire gli esercizi dell’atleta olimpico Dario Cologna, per il gusto invece una serie di ricette online facili da seguire e riprodurre.

 

Graubunden quiz

 

Non è però la sola ad essere stata così creativa. Gli auguri di Pasqua sono diventati l’occasione giusta per ricordare ai turisti la pianificazione delle vacanze, ed è ciò che la località austriaca di Kitzbühel ha fatto. “Si è costretti a restare a casa sì, eppure la mente è già rivolta all’estate. Pianificate!”.

Un urlo di speranza, di vita e di felicità arrivava anche dagli hotel che, con altrettanta creatività, mantenevano vivo il ricordo del relax e del benessere che si prova mentre si fa yoga o esercizi al mattino. Immagini, video, improvvisazioni di mini serie Instagram; ogni azione era l’occasione giusta per mostrarsi con tutte le proprie caratteristiche ma in un altro modo, un modo interamente “digitale”.

Serfaus Fiss Ladis, località austriaca rinomata per i suoi impianti sciistici, ha regalato tramite newsletter una serie di sfondi per desktop. I colori di Serfaus sono diventati parte integrante del computer di chi ne ha voluto fare uso: accendere lo schermo e ritrovarsi di fronte a una valle o collina di Serfaus è di certo un metodo efficace per essere ricordati.

 

Serfaus Desktop

 

Nel mondo ormai digitale di cui facciamo tutti parte è essenziale rimanere sempre in contatto con le persone. Il team esperto di Real Web da anni è a servizio dei propri clienti per offrire le giuste soluzioni.

Contattaci per conoscere le nostre offerte oppure iscriviti se vuoi restare aggiornato grazie al nostro monitoraggio strategico.

Abbiamo molto da condividere con te

Ti abbiamo inviato una mail per confermare l'iscrizione. Ancora un click e sarai dei nostri.
Sembra che manchi qualcosa. Controlla i campi!

Lascia un commento