KPI: Quanti e quali sono gli indicatori di performance per un hotel?

I KPI servono solamente per il Revenue Management?

I KPI o indicatori di performance alberghieri sono necessari per misurare le performance di una struttura alberghiera.  

Il monitoraggio efficace e costante dei KPI consente all’Hotel di applicare e controllare la strategia di Revenue Management, ma non solo. I KPI sono fondamentali anche per il controllo e il monitoraggio delle attività di Digital Marketing e per le Campagne da realizzare! 

Nonostante l’importanza dei KPI, sono molti gli hotel in Italia che trascurano la misurazione di questi indicatori.

I KPI in breve

Possiamo distinguere i KPI in 3 grandi categorie

  1. indicatori di occupazione e fatturato
  2. indicatori di costo;
  3. indicatori di mercato

INDICATORI DI OCCUPAZIONE E FATTURATO

Gli indicatori di occupazione e fatturato sono principalmente 6

  1. occupancy → tasso di occupazione; 
  2. ADR → tariffa media di vendita;
  3. RMC → ricavo medio per camera; 
  4. RevPar → ricavo medio per camera; 
  5. GOP → margine operativo lordo; 
  6. Goppar → margine operativo lordo per ogni camera disponibile. 

INDICATORI DI COSTO

Quando si parla di indicatori di costo si parla di CostPAR. Il CostPAR indica i costi che andremo a sostenere per ogni camera disponibile, quindi il costo medio per camera. 

Il CostPAR aumenta con l’occupazione dell’hotel in quanto i costi variabili o marginali crescono con l’aumentare delle camere vendute.

INDICATORI DI MERCATO

Questi indicatori sono fondamentali per analizzare il mercato di riferimento e la performance dell’Hotel rispetto ai competitor.

Gli indicatori di mercato  più importanti sono:

  • fair share → Per ottenere questo indice dobbiamo sommare le camere totali disponibili dell’hotel in oggetto a quelle di tutto il competitive set.Moltiplichiamo poi per i giorni di apertura delle strutture in oggetto, il totale rappresentato in percentuale ci restituirà il potenziale di soggiorni di quel mercato di riferimento;
  • market share → è un indice dinamico che si basa sulle camere vendute e quindi l’occupazione. Questo indicatore è calcolato confrontando la percentuale di vendita delle camere del nostro hotel con il totale delle camere vendute da tutti gli hotel nello stesso competitive set;

2

Abbiamo molto da condividere con te

Ti abbiamo inviato una mail per confermare l'iscrizione. Ancora un click e sarai dei nostri.
Sembra che manchi qualcosa. Controlla i campi!

Lascia un commento

sette − uno =